Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

PENSIONATI ITALIANI RESIDENTI ALL'ESTERO: Possibilità di riscuotere la rata di luglio delle pensioni INPS presso gli sportelli Western Union

Data:

11/07/2012


PENSIONATI ITALIANI RESIDENTI ALL'ESTERO: Possibilità di riscuotere la rata di luglio delle pensioni INPS presso gli sportelli Western Union

Si anticipano le procedure che l'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale ha concordato con Citibank al fine di evitare la prevista sospensione delle pensioni a partire dalla rata di luglio a carico dei pensionati che non abbiano ancora completato il processo di verifica dell'esistenza in vita.

Il pagamento della sola rata di luglio potrà avvenire presso gli sportelli Western Union per la riscossione personale da parte dei pensionati (con esclusione di delegati e tutori), entro e non oltre il 19 luglio p.v..

La riscossione personale da parte del pensionato allo sportello Western Union costituisce prova dell'esistenza in vita.

Per incassare il pagamento il pensionato dovra' esibire un documento in corso di validita' con foto e con dati anagrafici corrispondenti a quelli con i quali e' stato disposto il pagamento. Una volta completata in tal modo la verifica, il pagamento delle rate successive della pensione sara' effettuato secondo le ordinarie modalita'. Tuttavia, per produrre il suddetto effetto, la riscossione personale da parte del pensionato deve avvenire entro il 19 luglio p.v., in tempo utile per la predisposizione delle rate di agosto da parte di Citibank.

Avviso importante! Nel caso in cui il pensionato non riscuota la pensione entro la suddetta data o, nel frattempo, non faccia pervenire l'ordinaria attestazione dell'esistenza in vita, i pagamenti della pensione saranno sospesi a partire dalla rata di agosto p.v.. 


176